VESPA 125 PRIMAVERA 1978

Vespa 125 primavera anno 1978 seconda serie

La seconda serie subisce degli aggiornamenti estetici minimi e continua il grande successo di questo modello.Le scritte sono in orizzontali su un riquadro scuro anzi ché in diagonale.Il cavalletto viene rinforzato e diventa da 20 mm.La cuffia è in plastica ma con il nuovo logo esagonale.Le leve del freno e frizione sono a pallino dal 1974.Le manopole sono identiche a quelle precedenti di forma e del colore nero.Il contachilometri è con fondo bianco e bordino cromato, il corpo rimane in metallo fino all' 80 ed è scalato a 120 Km/h.

La marmitta rimane a padellino.

Il manubrio ha ancora la caratteristica a gobba, ma non è pronunciata come nella prima serie .

La sede del nottolino serratura bloccasterzo rimane di forma ovale fino al 1979.

Descrizione 

Vespa 125 primavera conservata seconda serie anno 1978.
Vespa con targa e libretto dell'epoca.

CARATTERISTICHE


MARCA: Piaggio

.

MODELLO: Vespa 125 Primavera


CILINDRATA: 125 cc


ANNO: 1978